Utenti registrati online

Nessuno

Numero verde antibullismo

numero verde

Numero verde attivato dalla Prefettura di Ragusa al quale studenti, genitori, insegnanti e altri soggetti interessati, potranno inviare un sms per segnalare episodi di spaccio di sostanze stupefacenti e di bullismo rilevati all'interno a nelle immediate vicinanze delle scuole o nei luoghi abitualmente frequentati dai giovani.

Login



Fumo? No, grazie!

smettere-di-fumare

Sigaretta elettronica

Visite

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi92
mod_vvisit_counterIeri817
mod_vvisit_counterQuesta settimana1650
mod_vvisit_counterUltima settimana5091
mod_vvisit_counterQuesto mese8450
mod_vvisit_counterUltimo mese19305
mod_vvisit_counterTotale1197307

AllVideos Reloaded

Home Eventi Alternanza scuola-lavoro alla Corfilac
Alternanza scuola-lavoro alla Corfilac
Scritto da Domenico Ternullo   
Giovedì 02 Marzo 2017 08:44

Gli alunni della classe V dell’Istituto Professionale Servizi per l’Agricoltura e lo sviluppo Rurale “PRINCIPI GRIMALDI” di Modica dal 20 al 23 Febbraio, accompagnati dal tutor scolastico Prof. Concetto Gerratana, hanno svolto, grazie alla collaborazione fra le due Istituzioni, parte delle ore dell’alternanza scuola–lavoro presso la struttura del CoRFiLaC (Consorzio Ricerca Filiera Lattiero-Casearia) di Ragusa, quest'ultimo, ente che si occupa da anni della valorizzazione del patrimonio caseario siciliano e della certificazione dei formaggi a Denominazione di Origine Protetta, Ragusano e Pecorino Siciliano.

L’attività svolta dai ragazzi si è basata sulle conoscenze teoriche e pratiche dell’attività di trasformazione del latte in formaggio, sia per quanto riguarda le paste filate che le paste pressate.

Quattro giorni intensi, con lezioni inerenti i parametri qualitativi del latte e tecnologia casearia, la classificazione dei formaggi e l’utilizzo di strumenti per la determinazione analitica dei parametri del latte.

Una parte delle lezioni ha riguardato anche i processi di stagionatura e la parte relativa al lavoro dell’affinatore del formaggio.

Utile per gli studenti è stato il bagaglio di conoscenze maturate durante gli anni di studio e questa esperienza ha permesso loro di potere praticamente mettere le “mani in pasta” ed acquisire le tecniche necessarie per una eventuale attività da intraprendere dopo il conseguimento del diploma scolastico.

Il commento della classe: il completamento di un percorso, quello che riguarda la trasformazione del latte, iniziato in classe e completato alla CoRFiLaC.

Un ringraziamento particolare va al Presidente Prof. Salvatore Barbagallo, ai tecnici Giuseppe Schembari, Giovanni Tumino e Antonio Di Falco e al personale amministrativo nella persona della Sig.ra Patrizia Campo.

Prof. Concetto Gerratana

Clicca sulla foto per vedere la gallery

 

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie essenziali per il funzionamento del sito sono già stati impostati. Grazie. Per avere maggiori informazioni sui cookie e su come eliminarli visita Cosa sono i cookie.

Accetto i cookie di questo sito.