Utenti registrati online

Nessuno

Numero verde antibullismo

numero verde

Numero verde attivato dalla Prefettura di Ragusa al quale studenti, genitori, insegnanti e altri soggetti interessati, potranno inviare un sms per segnalare episodi di spaccio di sostanze stupefacenti e di bullismo rilevati all'interno a nelle immediate vicinanze delle scuole o nei luoghi abitualmente frequentati dai giovani.

Login



Fumo? No, grazie!

smettere-di-fumare

Sigaretta elettronica

Visite

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi96
mod_vvisit_counterIeri817
mod_vvisit_counterQuesta settimana1654
mod_vvisit_counterUltima settimana5091
mod_vvisit_counterQuesto mese8454
mod_vvisit_counterUltimo mese19305
mod_vvisit_counterTotale1197311

AllVideos Reloaded

Home Ex alunni
Ex alunni
Giorgio Profetto
Scritto da Domenico Ternullo   
Venerdì 08 Maggio 2015 18:21

Giorgio Profetto ex studente dell'Istituto Professionale per l’Agricoltura di Modica. Il percorso da studente all’Istituto “Principi Grimaldi” di Modica inizia nel lontano 1995, per raggiungere nel luglio del 2000 l’ambita meta: diploma di Agrotecnico. Dopo il militare presso la Caserma Turba a Palermo si iscrive alla Facoltà di Medicina Veterinaria di Messina. Durante il percorso di studi universitario viene convocato a Parma presso il Polo Scolastico Agro Industriale come docente di Esercitazioni Agrarie. Dopo il conseguimento della Laurea in Medicina Veterinaria presso l’Università degli studi di Parma inizia a lavorare come Veterinario Aziendale presso l’Azienda Agricola Paganina. Nel 2013 consegue presso l’università di Bari la Specializzazione in Fisiopatologia della Riproduzione degli animali domestici. Attualmente continua la propria attività lavorativa e didattica dividendosi tra l’Azienda Agricola, il Polo Scolastico Agro Industriale e l’Università degli studi di Torino (dove frequenta la scuola di Specializzazione in Clinica bovina) e l’Università di Parma (dove esercita come Professore a contratto).

Quando hai deciso di iscriverti all'Istituto Agrario?
Sin da bambino, vivendo in campagna con la mia famiglia che allevava bovini come fossero animali da compagnia, ho capito l'importanza che poteva avere la figura del Medico Veterinario. Terminate le scuole medie ho deciso di iscrivermi al Istituto Agrario perché pensavo che fosse la scuola più affine al percorso Universitario che intendevo intraprendere.
Quali sono stati gli aspetti più salienti ed importanti del percorso di studi presso l'Istituto Agrario?
Nei 5 anni trascorsi presso l'Istituto Agrario mi è stata trasmessa una formazione scientifica e tecnica. Inoltre mi è stata data la possibilità di approfondire le nozioni acquisite mediante esercitazioni pratiche sia il laboratorio sia in campo. Le conoscenza acquisite mi hanno permesso di superare senza difficoltà il test di ammissione alla Facoltà di Medicina Veterinaria e di avere solide basi per gli esami sostenuti durante il corso di laurea.
Come è stato il tuo rapporto con i docenti?
La cosa che ricordo con maggior piacere è l'impegno dei docenti al fine di motivare costantemente noi studenti.


Image00002


Image00004

 
Carmelo Floridia PDF Stampa Email
Scritto da Domenico Ternullo   
Lunedì 10 Febbraio 2014 17:08

Foto Floridia

Carmelo Floridia, 37 anni, è attualmente Regional Sales Manager presso la società Aligroup, come chef Lainox. Si è diplomato nel 1995 presso il nostro Istituto e da allora la sua carriera di cuoco è stata un continuo crescendo, lavorando nei migliori ristoranti della provincia ma anche, e soprattutto, presso risotranti in Svizzera, a Verona, a Bologna, a Milano. A molti sarà sicuramente noto per i sei anni trascorsi come executive chef presso la Locanda Gulfi di Chiaramonte. Nel suo palmares, infine, vanno sottolineati vari riconoscimenti: Miglior cuoco in vuoto 2013 (Milano), Medaglia d’Oro agli Internazionali d’Italia (Marina di Carrara) nel 2007, Medaglia d’Oro alla Terza Rassegna Culinaria di Alassio nel 1999, e tanti altri premi accumulati in tutto il territorio nazionale.

Ultimo aggiornamento Lunedì 10 Febbraio 2014 17:11
 
Vincenzo Candiano PDF Stampa Email
Scritto da Domenico Ternullo   
Venerdì 20 Dicembre 2013 15:27

VincCand

Vincenzo Candiano, 34 anni, di Scicli, si è diplomato nel nostro Istituto nel 1998 e da allora ha intrapreso una brillante carriera nella ristorazione che lo ha portato a diventare uno dei più apprezzati cuochi siciliani. Attualmente lavora come chef di cucina presso un noto ristorante di Ragusa, con il quale proprio quest'anno ha ottenuto la seconda stella Michelin. Fin da piccolo a contatto con la natura e il buon cibo (il padre ha un'azienda agricola), si è appassionato subito alla cucina grazie alla madre e alle donne di famiglia, per cui ha frequentato con passione il nostro Istituto apprendendo importanti nozioni per la sua futura professione. La sua è una cucina che si nutre dei sapori e dei ricordi della tradizione siciliana ed in particolare iblea, basata sull'utilizzo quasi esclusivamente di prodotti locali, ma al tempo stesso attenta alle nuove tecniche di elaborazione sperimentale.

Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Dicembre 2013 15:44
 


Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie essenziali per il funzionamento del sito sono già stati impostati. Grazie. Per avere maggiori informazioni sui cookie e su come eliminarli visita Cosa sono i cookie.

Accetto i cookie di questo sito.