Utenti registrati online

Nessuno

Numero verde antibullismo

numero verde

Numero verde attivato dalla Prefettura di Ragusa al quale studenti, genitori, insegnanti e altri soggetti interessati, potranno inviare un sms per segnalare episodi di spaccio di sostanze stupefacenti e di bullismo rilevati all'interno a nelle immediate vicinanze delle scuole o nei luoghi abitualmente frequentati dai giovani.

Login



Fumo? No, grazie!

smettere-di-fumare

Sigaretta elettronica

Visite

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi162
mod_vvisit_counterIeri817
mod_vvisit_counterQuesta settimana1720
mod_vvisit_counterUltima settimana5091
mod_vvisit_counterQuesto mese8520
mod_vvisit_counterUltimo mese19305
mod_vvisit_counterTotale1197377

AllVideos Reloaded

Home
Tante medaglie per i nostri atleti Speciali PDF Stampa Email
Scritto da Fabio Cilia   
Giovedì 11 Maggio 2017 18:35

studenti-alberghiero-modicaOttimi risultati Special Olympics

Ultimo aggiornamento Giovedì 11 Maggio 2017 18:57
 
LE PRIME MAITRE D’ITALIA SOLO DELLE STUDENTESSE DELL’ISTITUTO PRINCIPI GRIMALDI PDF Stampa Email
Scritto da Orazio Licitra   
Sabato 11 Marzo 2017 13:09

Un altro trionfo portato a casa da tre allieve dell’Istituto Alberghiero “Principi Grimaldi”, sezione staccata di Chiaramonte Gulfi .

Deborah Interrigi, Alessandra Cassibba, Mariapiera Occhiuto hanno partecipato dal 6 al 9 marzo al concorso nazionale “Le donne nell’arte del flambé” accompagnate dal prof. Giovanni Occhipinti e dal fiduciario Amira della sezione Ragusa Barocca, Vito Guzzardi.

Grado1Le allieve hanno conquistato il primo premio sbaragliando le sfidanti maitre, aspiranti maitre e studentesse di Istituti alberghieri di tutto il territorio nazionale.

Grado2

La kermesse si è svolta in occasione della festa della donna. Alla finale hanno preso parte 11 squadre finaliste più una squadra speciale fuori concorso, composta da giovani donne diversamente abili di un ristorante solidale siciliano.

La vittoria è arrivata con il dolce “Lady Sicily Mousse” a base di ganache di Cioccolato Modicano, pere Spinella e ricotta vaccina a cui è stato abbinato un passito di Frappato delle cantine Pepi.

“Un’esperienza indimenticabile di grande valore formativo” sostiene Deborah. “La vittoria è arrivata inaspettata, date le alte professionalità presenti, pensavamo di non arrivare prime” dice Marapiera.

“Mi sento di dire che questa esperienza ha contribuito notevolmente alla mia crescita e sviluppato la mia autostima. Ora credo che nessuno possa fermarmi!” afferma Alessandra.

Ultimo aggiornamento Sabato 11 Marzo 2017 13:22
 
Percorsi di legalità nel nostro Istituto PDF Stampa Email
Scritto da Fabio Cilia   
Venerdì 10 Marzo 2017 10:43

sen.-venera-padua-progetto-legalita-modica-2-300x225Articolo di RTM sull'evento

Ultimo aggiornamento Venerdì 10 Marzo 2017 10:54
 
Alternanza scuola-lavoro alla Corfilac
Scritto da Domenico Ternullo   
Giovedì 02 Marzo 2017 08:44

Gli alunni della classe V dell’Istituto Professionale Servizi per l’Agricoltura e lo sviluppo Rurale “PRINCIPI GRIMALDI” di Modica dal 20 al 23 Febbraio, accompagnati dal tutor scolastico Prof. Concetto Gerratana, hanno svolto, grazie alla collaborazione fra le due Istituzioni, parte delle ore dell’alternanza scuola–lavoro presso la struttura del CoRFiLaC (Consorzio Ricerca Filiera Lattiero-Casearia) di Ragusa, quest'ultimo, ente che si occupa da anni della valorizzazione del patrimonio caseario siciliano e della certificazione dei formaggi a Denominazione di Origine Protetta, Ragusano e Pecorino Siciliano.

L’attività svolta dai ragazzi si è basata sulle conoscenze teoriche e pratiche dell’attività di trasformazione del latte in formaggio, sia per quanto riguarda le paste filate che le paste pressate.

Quattro giorni intensi, con lezioni inerenti i parametri qualitativi del latte e tecnologia casearia, la classificazione dei formaggi e l’utilizzo di strumenti per la determinazione analitica dei parametri del latte.

Una parte delle lezioni ha riguardato anche i processi di stagionatura e la parte relativa al lavoro dell’affinatore del formaggio.

Utile per gli studenti è stato il bagaglio di conoscenze maturate durante gli anni di studio e questa esperienza ha permesso loro di potere praticamente mettere le “mani in pasta” ed acquisire le tecniche necessarie per una eventuale attività da intraprendere dopo il conseguimento del diploma scolastico.

Il commento della classe: il completamento di un percorso, quello che riguarda la trasformazione del latte, iniziato in classe e completato alla CoRFiLaC.

Un ringraziamento particolare va al Presidente Prof. Salvatore Barbagallo, ai tecnici Giuseppe Schembari, Giovanni Tumino e Antonio Di Falco e al personale amministrativo nella persona della Sig.ra Patrizia Campo.

Prof. Concetto Gerratana

Clicca sulla foto per vedere la gallery

 
I nostri in Portogallo con Erasmus+ PDF Stampa Email

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

Presentazione da parte dei nostri alunni

Nella sfida enogastronomica fra Italia, Romania, Portogallo, Turchia e Polonia svoltasi in Portogallo nell'ambito del progetto Erasmus, la nostra squadra si è classificata PRIMA!!!

ECCO LA CLASSIFICA FINALE

1a ITALIA con 840 punti

2a Turchia con 815 punti

3a Portogallo con 806 punti

4a Polonia con 746 punti

5a Romania con 580 punti

I magnifici 5 con lo Chef Giovanni Roccasalva!

IMG-20170223-WA0008

Davide Giurdanbella, Alessia Ragusa e Michela Migliorisi

lo Chef Giovanni Roccasalva

Claudia Ficili e Lorenzo Moncada


I piatti del successo:

Piatti

ANTIPASTO Polpo scottato con frappato alla menta su macco di fava Cottoia e finocchietto selvatico,

PRIMO PIATTO Ravioli al sugo di Maialino Ibleo

DESSERT Cannolo siciliano e la sua terra con confetti di ricotta vaccina e cioccolato di Modica

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Febbraio 2017 10:01
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 4

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie essenziali per il funzionamento del sito sono già stati impostati. Grazie. Per avere maggiori informazioni sui cookie e su come eliminarli visita Cosa sono i cookie.

Accetto i cookie di questo sito.